Guarda il video informativo sugli adempimenti in materia di sicurezza sul lavoro previsti dal D.Lgs 81/2008 per le aziende agricole e zootecniche. Vuoi essere aggiornato sulle ultime novità del tuo settore? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Quali sono gli Obblighi Previsti dal D.Lgs 81/2008 per i Titolari di Aziende Agricole e Zootecniche?

La normativa di riferimento che regola gli adempimenti previsti in materia di salute e sicurezza sul lavoro per le aziende agricole e zootecniche è contenuta nel Decreto Legislativo 81/2008, noto anche come Testo Unico sulla Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro.

Le aziende agricole e zootecniche rientrano tra le realtà produttive imprenditoriali che devono adeguarsi agli obblighi in materia di salute e sicurezza sul lavoro previsti dal D.Lgs. 81/2008.

Gli obblighi previsti dalla normativa vigente sono sono in carico al titolare e variano in relazione alla tipologia di azienda condotta.

Ad esempio, gli allevamenti di bovini presentano rischi diversi rispetto agli allevamenti di suini, così come questi ultimi presenteranno rischi diversi dalle aziende agricole che producono frutti o ortaggi.

Se sei il titolare di un’impresa agricola e/o zootecnica e vuoi essere sicuro di essere in regoIa al 100% con gli adempimenti previsti dal D.Lgs 81/2008, contattaci al 389-4756032 e prenota online il Check Up Aziendale Specifico per la tua Impresa.

Sicurezza sul Lavoro per Aziende Agricole

Quali sono i Documenti Previsti dalla Normativa sulla Sicurezza sul Lavoro per le Aziende Agricole

Gli obblighi ai quali tutte le aziende agricole e zootecniche con almeno un dipendente (con contratto di qualsiasi tipo, con o senza retribuzione), o con uno o più soci lavoranti, devono far fronte sono:

  • Redazione del DVR (documento di valutazione dei rischi, anche con procedure standardizzate) rischi generali + rischi specifici.
  • Valutazione del rischio gravidanza e minori.

I rischi specifici che devono essere sottoposti a valutazione in base alla tipologia di attività sono:

  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO CHIMICO
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO POSTURA E MMC
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO INCENDIO
  • VALUTAZIONE RISCHIO RUMORE
  • STESURA PROCEDURE PER UTILIZZO ATTREZZATURE
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIBRAZIONI
  • VALUTAZIONE DEL RISCHIO RADON

ATTENZIONE: i rischi specifici variano in base alla tipologia di azienda agricola o zootecnica, alla struttura dei locali e ai macchinari utilizzati, nonché alle sostanze utilizzate e/o prodotte.

Ecco perché i rischi sopra menzionati sono quelli generici, dettati dall’esperienza dei conduttori, e non specifici. 

Per conoscere i rischi specifici di ogni attività è utile effettuare una consulenza specifica, richiedilo gratuitamente nell’area contatti.

Tra la documentazione da possedere e conservare in azienda, sono obbligatori: registro infortuni, dichiarazione conformità impianto elettrico, libretti d’uso e manutenzione dei macchinari utilizzati, verbali consegna DPI, DUVRI (se necessario), schede sicurezza sostanze chimiche utilizzate, registro antincendio, verbali effettuazione informazione lavoratori. Inoltre bisogna assicurarsi di avere:

  • CASSETTA DI PRIMO SOCCORSO (grande o piccola in base al numero di addetti presenti)
  • ESTINTORI (il cui numero varia in base alla grandezza dei locali)

Questi sono solo gli obblighi principali, per conoscere tutti gli obblighi e gli adempimenti specifici per la tua azienda agricola o zootecnica, contattaci pure al 389-4756032 oppure inviaci una mail all’indirizzo info@ikarosconsulting.com.

Igiene, Sicurezza Alimentare e Redazione del Manuale di Autocontrollo HACCP per le Aziende Agricole e Zootecniche

Le diverse aziende agricole devono avere anche un manuale HACCP nel momento in cui vadano a trattare prodotti destinati al consumo (carne, latte, prodotti agricoli vari). Gli obblighi da rispettare sempre sono:

  • STESURA DI UN MANUALE DI AUTOCONTROLLO HACCP

(E’ fondamentale che il manuale sia completo e abbia tutte le componenti utili per affrontare in sicurezza ed igiene tutte le fasi del ciclo produttivo).

  • CORSO DI FORMAZIONE PER ALIMENTARISTI DI CATEGORIA A E REDAZIONE MANUALE DI AUTOCONTROLLO HACCP (a tutti gli addetti che manipolano il prodotto alimentare, qualsiasi sia la mansione, ad esempio i produttori di formaggi).
  • EFFETTUAZIONE DI ANALISI DI LABORATORIO SU ALIMENTI, TAMPONI SU SUPERFICI, E ANALISI SULL’ACQUA DERIVANTE DALLA RETE IDRICA. (Questo non è un obbligo di legge, ma spesso è richiesto direttamente dall’ASL, poiché diventa obbligo se previsto nel manuale e perché è il metodo migliore per verificare l’efficacia della pulizia delle superfici, la corretta preparazione e il corretto stoccaggio degli alimenti, soprattutto i più deteriorabili, e l’effettiva qualità dell’acqua utilizzata nella preparazione degli alimenti).
  • DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE (Queste operazioni possono essere fatte direttamente dal personale del locale e segnalate sul manuale HACCP. Il nostro consiglio però è di farsi seguire da aziende specializzate nel settore).

ATTENZIONE: il mancato adempimento agli obblighi di legge in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro può comportare per il titolare dell’impresa sanzioni penali e amministrative. Per richiedere l’adeguamento completo della tua impresa agricola e/o zootecnica, contattaci al 389-4756032 oppure inviaci una mail all’indirizzo info@ikarosconsulting.com.

Categorie: Mondo Impresa

Dr. Biagio Faraci

Direttore del Centro di Formazione, Consulenza e Sviluppo Web IKAROS CONSULTING di Montemaggiore Belsito (PA). Docente di lingua inglese presso: I.I.S. Luigi Failla Tedaldi - Istituto Professionale Agrario di Castelbuono (PALERMO); Docente di lingua tedesca presso: Istituto Comprensivo N. Botta di Cefalù (PALERMO)

0 commenti

Lascia un commento

This site is protected by wp-copyrightpro.com